Pacchetto Pasqua 2020 a Castelsardo & Isola Asinara Hotel 3 Stelle in Pensione Completa dal 11 al 13 Aprile da € 189

Pacchetto Pasqua a Castelsardo e Isola Asinara Pacchetto Pasqua a Castelsardo e Isola Asinara Pacchetto Pasqua a Castelsardo e Isola Asinara

Pacchetto Pasqua 2020 a Castelsardo e Isola Asinara in Hotel 3 Stelle. Pacchetto Vacanza di 2 Giorni 1 Notte dal 11 al 13 Aprile 2020 in Pensione Completa incluso Bevande ai pasti (1/2 lt. acqua + ¼ lt. vino) 


Pacchetto Pasqua 2020 a Castelsardo
Nord Sardegna

Categoria

Pasqua 2020 in Sardegna

Offerta

Offerta Pasqua a Castelsardo & Isola Asinara

Pacchetto Pasqua

Hotel Soggiorno 

Destinazione

Castelsardo 

Durata Pacchetto

3 giorni / 2 Notti 

Data Pacchetto

Dal 11 al 13 Aprile 2020

Hotel / Trattamento

Hotel 3 Stelle in Pensione Completa 

Prezzo Finito

189 

 

                                                                                  Menù

 

PRANZO di PASQUA
(12 aprile 2020)

Salsiccia e Formaggio
Gnocchetti alla sarda
Cinghiale in umido
Patate al forno
Frutta di stagione
Colomba
Acqua e Vino

Visita Guidata all'Isola Asinara

Visita guidata in trenino tra i punti panoramici e più suggestivi dell’Isola all’insegna della natura e del relax.

Il nostro viaggio inizia alle ore 10,00 (con una breve e comoda attraversata da Stintino (circa mn 20) verso la zona sud dell'isola “Fornelli“, a bordo del traghetto.

Sbarcati sull’Isola ci accomodiamo in un’ accogliente trenino turistico che ci accompagnerà tutta la giornata per ammirare le bellezze naturali dell’isola, accompagnati dalle guide esclusive del parco.

Durante il lungo percorso da Fornelli a Cala D’Oliva, estremità nord, ci immergiamo nella natura incontaminata, dove potremo incontrare il famoso asinello bianco, cinghiali, cavalli, capre selvatiche e se saremo fortunati “Mufloni“.

Faremo diverse soste per ammirare i siti di maggiore interesse: il carcere di Fornelli, il belvedere di Cala Sant’Andrea, il Centro Faunistico di Tumbarino, Punta Sa Nave dove cresce la “centaura horrida“ specie endemica dell’Isola dell’Asinara e della Sardegna, l’Ossario austro-ungarico, il piccolo borgo di Cala Reale, dove ci fermeremo per consumare il pranzo a bordo della motonave.

Dopo il pranzo si riparte in direzione del piccolo paesino di Cala d’Oliva dove visiteremo la diramazione centrale con all’interno alcune mostre.

In nostro viaggio termina con il rientro a Stintino alle ore 17,30 circa.

 

 

Pasqua & Pasquetta Principali solennità del cristianesimo
La Pasqua è la festività cristiana che celebra la Resurrezione di Cristo, avvenuta nel terzo giorno dopo la sua crocifissione al Calvario, così com’è descritto nel Nuovo Testamento. Il suo tema principale è l’annuncio che Gesù, morto e crocefisso, è risorto; un evento grandissimo che mette in risalto il significato del suo divino nome “Gesù”, “Dio salva”. La Domenica di Pasqua è una festività mobile. La sua data non è fissa sul calendario civile. Il primo Concilio di Nicea (325 d.C.) stabilì che la Pasqua sarebbe stata celebrata nella 1° domenica dopo il plenilunio seguente l’equinozio di primavera (21 marzo) per cui la data della Pasqua è sempre compresa tra il 22 marzo e il 25 aprile. La Pasqua, come noto, è preceduta dalla Quaresima, un periodo di 40 giorni di preghiera, digiuno e penitenza che inizia il Mercoledì delle Ceneri e termina il Giovedì Santo, giorno in cui Gesù celebrò l’Ultima Cena con i suoi Apostoli. La parola “Pasqua” deriva dal termine ebraico “Pesach”, “passare oltre”.
Pasquetta o Lunedì dell’Angelo
Ha questo nome il lunedì che segue la Pasqua. In questo giorno si ricorda l’angelo che apparve alle donne arrivate al sepolcro, ormai vuoto, di Cristo. È questo angelo che annuncia la risurrezione e dice alle donne di avvertire gli Apostoli.
È un diminutivo di Pasqua entrato nell’uso popolare per indicare la giornata festiva, anche se non di precetto, che segue la Pasqua. Anche la tradizione della gita fuori porta potrebbe venire dal Vangelo. Luca (24, 30-31) racconta una delle prime apparizioni di Gesù risorto: si mostrò ai discepoli in viaggio a Emmaus, poco fuori Gerusalemme.
Descrizione Hotel 3 Stelle a Castelsardo

L'Hotel si trova sul lungomare di Castelsardo, con una suggestiva vista sul Golfo dell'Asinara ed a circa 900 mt dal caratteristico borgo storico del paese, località tra le più' conosciute e meglio attrezzate della Sardegna.
La residenza turistica alberghiera è stata concepita con un'architettura a terrazze disposte su più livelli collegate tra loro tramite scalinate. Si compone di una zona residenziale dove sono ubicate le camere e gli appartamenti e dalla zona a mare con piscina, ristorante e spazi dedicati all'animazione e al miniclub.
Direttamente sul mare, collegato con delle scalette che arrivano in una tipica scogliera piatta, esclusiva per il bagno e ideale per prendere il sole. A circa 300 mt dalla cala libera di sabbia e ghiaietta denominata "Lu Poltu di La Rena", raggiungibile a piedi; a circa 1 km si trova un’ampia spiaggia libera di sabbia, collegata con servizio navetta.Località
Isola Asinara - Italia
Castelsardo
Castelsardo è un borgo medievale situato nella Sardegna del Nord, sul Golfo dell’Asinara, conservato praticamente intatto grazie alla sua particolare posizione geografica, un promontorio a ridosso del mare, che lo ha preservato da attacchi e distruzioni nel corso dei secoli.
Fondata dalla famiglia genovese dei doria col nome di Castelgenovese, venne poi conquistata dagli aragonesi e ribattezzata Castellaragonese. L'odierno nome risale alla metà del XVIII secolo, quando sostituì quello spagnolo.
Castelsardo oggi è una cittadina turistica attrezzata, con un porto turistico e bellissime spiagge e calette ideali per gradevoli soggiorni estivi. Durante l’anno riti e tradizioni, come la famosa Festa di Lunissanti, scandiscono la vita di tutti i giorni, caratterizzata dal lavoro operoso di cestinaie, pescatori e agricoltori.
L'Isola Asinara
Situata nel territorio del Comune di Porto Torres in provincia di Sassari, l'Asinara è una delle isole più suggestive del Mediterraneo perché ha mantenuto inalterato il proprio fascino naturalistico. E' stata a lungo sede di una colonia penale: questo ha fatto sì che i visitatori fossero, nel tempo, numericamente limitati, preservando quindi l'ambiente naturale. Dal 1997 è diventata Parco Nazionale e meta consueta di piccole crociere lungo la costa. Chiamata dai Romani Aenaria Insula (Isola di Enea) e Herculis Insula (Isola di Ercole), presenta oggi un toponimo dalle origini incerte. Asinara potrebbe derivare dal nome dell'asinello sardo - che qui si presenta albino e con gli occhi molto chiari. Un'altra ipotesi è riferita al termine latino "sinuaria" che alluderebbe a una costa modellata da dolci insenature. Il lato orientale dell'isola è ricco di spiagge e calette, come quelle di granito rosa, Cala Scombro e Sant'Andrea. Il versante occidentale è invece caratterizzato da alti costoni che precipitano sul mare: fra questi Punta dello Scorno, segnalata da un faro. Al panorama variegato si unisce la presenza di un bosco di lecci, in località Vallombrosa, che arricchisce la tipica vegetazione della macchia mediterranea: vegetazione che presenta specie rare come la Evax rotundata e la Nananthea perpusilla.
Dal 1997 è diventata  Parco Nazionale  per preservare i suoi tesori naturali: le distese di granito rosa, le spiagge incontaminate, la macchia mediterranea e i numerosi animali che vivono allo stato selvatico. Simbolo dell’isola è il caratteristico Asino Albino, caratterizzato da un bianco mantello e dal color celeste rosato degli occhi. Fra gli animali selvatici è possibile vedere branchi di cavalli, mufloni e varie specie di uccelli.
Come Arrivare a Castelsardo
Da Olbia, Arrivati a Olbia in aereo o in nave si può scegliere fra un tragitto costiero e uno nell’entroterra. Quello costiero è sicuramente più lungo, attraverso la Strada Statale 125 in direzione Palau-Arzachena. Una volta arrivati a Palau, si prosegue sulla litoranea in direzione Santa Teresa di Gallura continuando per Castelsardo. Il percorso che porta nell’entroterra è più breve ma più complesso. Si prende la Strada Statale 127 per Tempio Pausania, da lì verso Aggius e la Valle della Luna, poi per Viddalba e Castelsardo.
Da Porto Torres, Arrivati a Porto Torres con la nave, bisogna semplicemente prendere la Strada Statale 200 e una volta passata la spiaggia di Lu Bagnu si vede spuntare Castelsardo come un bellissimo colpo d’occhio improvviso. Porto Torres collega la zona nord occidentale della Sardegna con i porti italiani di Genova; quelli francesi di Bonifacio, Marsiglia e Tolone.
Da Sassari, percorrendo la Strada Statale 131 si arriva a Porto Torres. Un attrezzato porticciolo permette un agevole approdo via mare.
Da Alghero, Con la Strada Statale 291 si arriva a Sassari e si prosegue poi per Porto Torres. L'aeroporto internazionale di Alghero collega la Sardegna con tutte le principali capitali europee.
Da Cagliari Arrivati a Cagliari bisogna prendere la Strada Statale 131 che arriva a Sassari.
In treno Non è presente una stazione ferroviaria. La Stazione ferroviaria più vicina è Palau gestita dalle Ferrovie della Sardegna.
In pulmann Ci sono autolinee che partono da Olbia, da Golfo Aranci per Porto Torres e passano per Castelsardo.

 

 

Categoria

Pasqua 2016 in Sardegna

Offerta

Offerta Pasqua e Pasquetta a Castelsardo

Pacchetto Pasqua

Soggiorno Hotel

Destinazione

Castelsardo

Durata Pacchetto

3 Giorni / 2 Notti

Data Pacchetto

Dal 26 al 28 Marzo 2016

Servizi

Bevande Incluse

Hotel / Trattamento

Hotel 3 Stelle in Pensione Completa

Prezzo Finito

127 €

 

  • L'offerta Comprende:

    - Soggiorno presso Hotel di Castelsardo (SS), cat. 3 stelle.
    - Trattamento pacchetto 3 giorni/2 notti: cena del 11/04/2020, colazione, pranzo e cena del 12/04/2020, colazione del 13/04/2020. Bevande ai pasti incluse (1/2 lt. acqua + ¼ lt. vino)
    - Trasferimento in motonave Stintino/Isola Asinara a/r.
    - Visita guidata del Parco nazionale Isola dell’Asinara in trenino.
    - Pranzo al sacco del 13/04/2020.

  • L'offerta non comprende:

    - Eventuale tassa di soggiorno.
    - Tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

  • Supplementi e Riduzioni:

    -  Bambini 0/2 anni (n.c.): GRATIS                                      

    -  3° letto Bambini 2/8 anni (n.c.): rid. 50%

    -  4° letto Bambini 2/8 anni (n.c.): rid. 25%

    -  3°/4° letto Adulti: rid. 10%

    SUPPLEMENTI

    -  Camera singola: supplemento 50%

    -  Animali (piccola taglia): ammessi su richiesta

     

Richiedi informazioni su questo pacchetto, offerta n° 195

Nome e Cognome*
Dato errato o assente, compilare.

Indirizzo E-mail*
Dato errato o assente, compilare.

Telefono*
Dato errato o assente, compilare.

Numero Persone*
Dato non corretto o vuoto

...di cui bambini (e relativa età)*
Dato non corretto o vuoto

Data di Partenza*
Dato errato o assente, compilare.

Commento
Dato errato o assente, compilare.

Cliccando sul bottone "Invia Richiesta" accetto il trattamento dei miei dati personali secondo le normative vigenti in materia di privacy così come il regolamento generale sulla protezione dei dati (RGPD, in inglese GDPR, General Data Protection Regulation- Regolamento UE 2016/679)
Nota Bene.
Per inviare la richiesta è necessario cliccare nel sottostante box di verifica.

Aio Sardegna
www.aiosardegna.it

Le migliori soluzioni per affittare una casa o trovare un albergo/B&B per le tue vacanze in Sardegna.

Capodanno in Sardegna
www.capodannoinsardegna.it

Le migliori offerte per un divertente e meraviglioso capodanno in Sardegna.

Aio Sardegna Vacanze
www.aiosardegna.com

Le migliori offerte e pacchetti vacanza per tutte le destinazioni piu' ambite e curiose del mondo.

I viaggi della fede
www.iviaggidellafede.it

La guida completa per organizzare il tuo viaggio religiosa o pellegrinaggio in tutto il mondo.